La riserva, del WWF Italia, si estende per 360 ettari circa, nel territorio comunale di Anversa degli Abruzzi. Si parte dai 500 mt. di altezza delle sorgenti di Cavuto fino ai pascoli, situati tra Pizzo Marcello e la zona di protezione esterna del Parco Nazionale d'Abruzzo, a m 1500 di quota.

L'AMBIENTE

Conosciute da tempo anche al di fuori dell'Abruzzo per l'incomparabile bellezza paesaggistica e l'importanza naturalistica, le Gole del Sagittario rappresentano la tipica incisione fluviale, scavata e modellata in milioni di anni dalla potente azione erosiva del fiume.

LA FAUNA

Grazie alla felice posizione geografica, inserita tra il PNA ed il Monte Genzana, nella Riserva sono presenti tutti i mammiferi (ad esclusione del camoscio) ed uccelli della fauna appenninica.

LA FLORA

Le particolari condizioni edafiche e climatiche delle Gole permettono la crescita di alcune piante rarissime o addirittura endemiche. La pi¨ nota Ŕ senza dubbio il Fiordaliso del Sagittario (Centaurea scannensis), pianta endemica delle Gole, inserita nella Lista Rossa delle piante italiane.

LE SORGENTI

Le Sorgenti di Cavuto costituiscono un altro importante ambiente presente nella Riserva. Nelle fredde acque vive la Trota, intorno alle Sorgenti nidificano la Ballerina gialla ed il Merlo acquaiolo.

IL CENTRO VISITE

E' stato realizzato recuperando un antico mulino situato accanto alle Sorgenti di Cavuto. L'allestimento Ŕ stato realizzato con giochi, penne, piccoli reperti naturali, disegni, impronte. Eliminando quasi completamente gli animali impagliati, si Ŕ concepito un approccio interattivo alla conoscenza naturalistica.

I SENTIERI

Sono stati realizzati due sentieri geologici, per i quali Ŕ disponibile anche una guida, un sentiero natura (Sentiero degli Aceri), un percorso vita ed uno escursionistico (Pizzo Marcello) molto suggestivo dal punto di vista paesaggistico.

L'EDUCAZIONE AMBIENTALE

Nella riserva vengono organizzati soggiorni natura per ragazzi e adulti. Visite guidate per gruppi (massimo 10 partecipanti) e per classi scolastiche.

ANVERSA DEGLI ABRUZZI

Sorge ad un'altezza di m 675, dominando lo sbocco delle Gole e le Sorgenti di Cavuto. Gli scavi archeologici della necropoli italica di tombe a camera e le chiese paleocristiane di S. Vincenzo e di S. Maria della Neve testimoniano le tracce di un passato antico da cui Ŕ derivato l'attuale nucleo abitato.

CASTROVALVA

Con un tipico assetto urbano medievale, Castrovalva, dai suoi 900 mt. di altezza, domina le Gole del Sagittario. La particolaritÓ della sua posizione meravigli˛ il pittore Escher, che volle immortalare il paese in uno dei suoi famosi quadri, opera esposta al Museo di Amsterdam.

COME CI SI ARRIVA

Con il treno, stazione Anversa-Villalago-Scanno, lungo la tratta ferroviaria ROMA-PESCARA.
Con l'automobile, uscendo al casello di Cocullo dell'autostrada A25.

INFORMAZIONI

Coop. DAPHNE-C.E.A.M., piazza Roma 10, 67030 Anversa degli Abruzzi (AQ),
Tel. 0864-49587
Fax 0864-49504
e-mail: golesagittario@interfree.it


accessi dal 12/12/96